Zaniolo, intervento riuscito. 'Non vedo l'ora di tornare. Forza Roma'

Il talento giallorosso si è rotto il crociato anteriore destro

"Intervento riuscito. Nicolò sta bene, pronto per ricominciare. Grazie a tutti". Così la mamma di Zaniolo, Francesca Costa, su Instagram. Il giocatore della Roma è stato operato nella clinica Villa Stuart dopo aver riportato ieri sera con la Juventus la rottura del crociato anteriore del ginocchio destro con associata lesione meniscale.


Nel successivo bollettino medico emesso dalla Roma si spiega che Zaniolo "è stato sottoposto alla ricostruzione autologa del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e alla sutura della lesione del menisco esterno". L'intervento chirurgico eseguito a Villa Stuart dal professor Mariani e alla presenza del responsabile sanitario del club giallorosso, il dottor Causarano, è tecnicamente riuscito. Zaniolo inizierà da domani la fase riabilitativa.

"Grazie a tutti per l'affetto che mi avete trasmesso in queste ore. Non vedo l'ora di tornare. Forza Roma". Sono le parole di Nicolò Zaniolo dopo l'intervento chirurgico a Villa Stuart. Il messaggio del giocatore è stato postato dall'account Twitter della Roma assieme a una foto in cui si vede Zaniolo sul lettino post operatorio che mostra i pollici in alto e con alle spalle una sciarpa giallorossa.

"Agli Europei ci vuole andare a tutti i costi, ma la vede lunga la cosa". Come spiega Francesca Costa, per Nicolò Zaniolo non sarà affatto facile riuscire a recuperare in tempo per rientrare tra i convocato del ct dell'Italia Roberto Mancini. La mamma del talento della Roma, però, confessa che il figlio in meno di 24 ore dall'infortunio al ginocchio (rottura del crociato anteriore destro con associata lesione meniscale) ha già ritrovato il sorriso. "Nello stesso istante in cui ha sentito crac ha pensato subito che fosse una cosa grave, ma ora sta molto meglio, ride scherza. E' lui. Ieri stava molto molto male - ricorda la madre di Zaniolo ai microfoni di Sportmediaset - Se c'è qualche messaggio di incoraggiamento che lo ha più toccato? Quello di mister Mancini, che gli ha detto 'Ti aspetto'". Chi invece non ha aspettato per sincerarsi delle condizioni del centrocampista è il capitano della Roma Alessandro Florenzi che dopo la partita con la Juventus è andato subito a trovare il compagno di squadra. "Ieri è venuto a casa, gli ha detto di stare tranquillo - rivela la mamma - lo confortava perché Nicolò ha il terrore dell'anestesia. Ma è dalle cose negative che esce il carattere e lui anche in passato ha dimostrato di averne".

"Forza Nicolò! Ti aspetto in campo più determinato che mai". Questo il messaggio su Twitter del ct dell'Italia, Roberto Mancini, al centrocampista della Roma Zaniolo infortunatosi ieri con la Juventus. Il giocatore ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e rischia seriamente di saltare Euro2020.

"Zaniolo? Ho letto adesso. Abbiamo tanto tempo per andarlo a trovare. Gli manderò messaggi in privato". Lo ha detto questa mattina all'aeroporto di Fiumicino Daniele De Rossi, trolley al seguito e zaino sulle spalle, appena sbarcato al Terminal 3 con il volo di linea da Buenos Aires, dopo che i cronisti gli hanno chiesto se avesse saputo del grave infortunio a Zaniolo durante Roma-Juventus.

"Ora non esiste la maglia, posso solo fare gli auguri a Nicolò". Così Danilo Cataldi, giovane centrocampista della Lazio, dopo il bruttissimo infortunio di Zaniolo che ha riportato la rottura del crociato del ginocchio. "Ho fatto con lui uno stage in nazionale e mi dispuace davvero molto - le sue parole a Radio Anch'Io Sport - Non trovo le parole e gli auguro il meglio. Spero possa riprendere al meglio. Gli avversari forti - conclude Cataldi che il 26 affronterà la Roma nel derby - vanno sempre affrontati in campo".

"Tanto dispiacere per gli infortuni di Demiral e di Zaniolo". Paulo Dybala si unisce al coro di auguri per i due calciatori infortunatisi ieri durante Roma-Juventus: "Amico mio Demiral - prosegue la Joya nel su Instagram - ti aspetto presto e più forte. E in bocca al lupo Nicolò Zaniolo, tornerai da campione!".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie