Calcio

Francia: Monaco alla grande, 3-1 al Reims

Di Fabrinho, Matial e Dirar gol del successo. La Juve è avvertita

Il Monaco, prossimo avversario della Juventus nei quarti di Champions, cala il tris sul campo del Reims, nella 30/a giornata della Ligue 1. La squadra del Principato s'impone 3-1 grazie ai gol di Fabinho al 5' pt, di Anthony Martial al 14' pt e del marocchino Dirar al 33' st. Ottima la prova come uomo-assist del portoghese Moutinho. Inutile, se non a creare una magra illusione, il gol della bandiera dei padroni di casa realizzato da Diego. Per il Monaco si tratta del quinto risultato utile consecutivo (quattro vittorie e un solo pareggio), ma anche di una conferma della solidità difensiva, visto che continua ad avere la miglior difesa del campionato, con soli 21 gol subiti. I biancorossi, con il successo odierno, hanno consolidato il quarto posto in classifica, salendo a 53 punti, con una lunghezza in più (ma anche una partita in meno) sul Saint-Etienne. Nell'altro match di Ligue 1 disputato nel pomeriggio, vittoria per 2-0 del Saint-Etienne sul Lilla, con doppietta di Max-Alain Gradel (18' e 29' st).

Il Lione cade in casa, sconfitto 2-1 dal Nizza, e manca il controsorpasso sul Paris Saint Germain che vincendo ieri nell'anticipo della 30/a giornata di Ligue si era portato al primo posto della Ligue. Ora la squadra di Blanc ha 59 punti, uno in più dell'Olympique, che ha vinto una gara in più dei parigini, ma perso sei volte contro le tre del Psg. La partita, anticipo pomeridiano, si è subito messa male per il Lione, in svantaggio al 23' per una rete di Eduardo. Gonalons, su rigore, ha riportato la sfida in equilibrio al 18' della ripresa, ma sempre dagli 11 metri il Nizza ha colpito al 41', con Eysseric, non lasciando tempo ai padroni di casa per pareggiare e rimanere comunque al primo posto anche se in coabitazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie