Nba, i Bucks soffrono ma continuano corsa solitaria

Bene anche Clippers e Rockets. Tonfo inatteso per Miami

I Bucks soffrono ma continuano la loro marcia trionfale in vetta alla Eastern Conference. Nel turno di questa notte in Nba infatti la formazione di Milwaukee l'ha spuntata ai supplementari contro i non irresistibili Wizards con il punteggio di 137-134, confermandosi team candidato numero uno alla vittoria finale del torneo. Mattatori della serata Khris Middleton, che ha firmato 40 punti, e Giannis Antetokounmpo che ha messo il suo sigillo su 22 punti e 14 rimbalzi.
    Serata positiva anche per i Clippers che hanno travolto per 124-97 i Grizzlies e tenuto ferma la terza posizione in classifica a ovest, insidiata sempre più da vicino dai Rockets di James Harden, facili vincitori nella notte contro i New York Knicks per 123-112 con la solita prestazione super proprio dal 'barba', che ha segnato 37 punti.
    Vittoria a sorpresa dei Cavs, ultimi in classifica, contro Miami Heat quarta della classe. La formazione di Cleveland è stata protagonista di una bella rimonta e ha piegato i ben più quotati avversari al primo tempo supplementare con il punteggio di 125-119. Inaspettato anche il successo dei Suns contro Utah Jazz per 131-111 Nelle altre sfide, da segnalare il diluvio di punti fra Dallas e Minnesota, finita 139-123; mentre Philadelphia ha avuto la meglio su Atlanta per 129-112 . 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie