Ciclismo: Tour of The Alps con Geoghegan Hart, Nibali e Ganna

Al via dell'edizione 2021 anche Simon Yates e Pinot

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Il Tour of The Alps riparte in grande, proponendo un 'parterre de roi' dopo l'annullamento del 2020 per il Covid. L'ex Giro del Trentino di ciclismo, quest'anno in calendario dal 19 al 23 aprile, si ripropone di rappresentare un prestigioso aperitivo del Giro d'Italia numero 104. Oggi sono state svelate le 22 squadre al via, 12 di loro fanno parte del World Tour.
    Ai nastri di partenza tanti campioni: dalla maglia rosa 2020 l'inglese Tao Geoghegan Hart a Vincenzo Nibali, dal francese Thibaut Pinot all'altro inglese Simon Yates, fino ad arrivare al fuoriclasse delle crono Filippo Ganna. Queste le squadre al via: Astana-Premier Tech; Bahrain-Victorious; Bora-Hansgrohe; Ef-Nippo; Groupama-Fdj; Ineos-Grenadiers; Israel Start Up-Nation; Movistar; Team BikeExchange; Qhubeka-Asso; Trek; Uae-Emirates. Fra le squadre Professional iscritte la Androni-Sidermec; Bardiani-Csf-Faizané; Caja Rural-Seguros; Eolo-Kometa; Gazprom-Rusvelo; Arkea-Samsic; Uno-X Pro Cycling Team; Vini Zabù-Brado-Ktm. Tirol KTM Cycling team rappresenta le squadre Continental.
    Nazionali: Italia.
    Il Tour of The Alps partirà il 19 aprile, con la prima tappa da Bressanone a Innsbruck (lunga 143 chilometri), proseguirà il 20 aprile con la Innsbruck-Feichten im Kaunertal (121 km). La 3/a frazione, il 21 aprile, porterà la corsa da Imst a Naturno, (162 km), mentre il 22 aprile è in programma la Naturno-Valle del Chiese/Pieve di Bono (169 km), quindi il 23 aprile la Valle del Chiese-Idroland/Riva del Garda (121 km). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie