H Foundation, 1,3 mln dollari a operaie Bangladesh

Solidarietà dal brand svedese a lavoratrici colpite dal Covid-19

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 LUG - H&M Foundation sostiene con una donazione di 1,3 milioni di dollari le lavoratrici del settore dell'abbigliamento in Bangladesh colpite dall'emergenza Covid-19. Lo annuncia una nota della no profit H&M Foundation, che sta avviando un progetto a lungo termine per sostenere le donne che lavorano nel settore dell'abbigliamento in Bangladesh, a partire dalle necessità urgenti legate al Covid-19.
    Come primo passo, sono stati donati 12 milioni di corone svedesi (1,3 milioni di dollari) a WaterAid, Care e Save the Children per fornire aiuti urgenti a circa 76.000 giovani donne, alle loro famiglie e ai membri della comunità vicino a Dacca, raggiungendo anche 1 milione di persone con messaggi di sensibilizzazione sul Covid-19 e sulle pratiche igieniche. H&M Foundation ha inoltre lanciato una richiesta di supporto, rivolta a chiunque voglia offrire il proprio sostegno.
    "Sosterremo direttamente le donne e le loro famiglie, per esempio con assistenza in denaro per cibo, medicinali e altri beni di prima necessità, forniremo messaggi di sensibilizzazione e test sul Covid-19, materiali per l'igiene e strutture per il lavaggio delle mani. Speriamo di vedere più donatori mostrare il loro sostegno in diversi modi", dice Carola Tembe, Program Manager di H&M Foundation. Il Bangladesh è uno dei paesi al mondo più densamente popolati, una sfida enorme quando si cerca di contenere l'impatto di una pandemia. La capacità del sistema sanitario è messa a dura prova e richiede un notevole sostegno esterno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie