Coronavirus: Mediobanca dona ulteriori 950mila euro

Sale a 2,5 mln impegno complessivo gruppo da inizio emergenza

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 14 LUG - Il gruppo Mediobanca conferma il proprio impegno a supportare iniziative legate alll'emergenza sociale, sanitaria ed economica causata dalla pandemia da Covid-19. Ammonta a 950 mila euro il contributo stanziato dal Cda insieme a Mediobanca a supporto di tre nuovi progetti solidali nell'ambito del Covid-19 che, sommati alle precendenti iniziative, portano a 2,5 milioni i euro l'impegno complessivo di Gruppo da inizio emergenza.
    In particolare, un contributo pari a 640 mila euro è frutto della rinuncia/riduzione del compenso da parte degli amministratori, consiglieri e sindaci facenti parte del cda, contributo integrato da Mediobanca con ulteriori 310mila euro.
    Come comunicato in occasione degli ultimi risultati trimestrali, nell'ambito delle iniziative implementate dalla banca per fronteggiare l'emergenza da Covid-19, il presidente Renato Pagliaro, l'a.d Alberto Nagel e il Direttore Generale Francesco Saverio Vinci hanno deciso di devolvere il compenso per la carica di amministratore per l'intero esercizio 2019/20 a iniziative legate all'emergenza. I consiglieri e i sindaci hanno a loro vota scelto di sostenere le iniziative promosse devolvendo il 20% del proprio emolumento annuo. Un impegno che si è concretizzato con la donazione a sostegno di tre iniziative solidali selezionate di concerto con il Comitato Csr di Gruppo: Fondo Sempre con Voi, Fondo di Mutuo Soccorso della Città di Bergamo e la fondazione Mission Bambini.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie