Coronavirus: Cosmetica Italia in campo

L'associazione ha contribuito alla raccolta di 1 mln di euro

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 APR - Cosmetica Italia ha accolto l'appello di Federchimica e, grazie allo sforzo congiunto delle diverse associazioni di settore, ha contribuito alla raccolta di 1 milione di euro, somma che è stata donata per la costruzione dell'ospedale di Fiera Milanocity.
    Dal comparto anche donazioni di detergenti e igienizzanti, prodotti di skin care idratanti, conversione in tempi record di intere linee produttive.
    "Quella che sto vedendo in questi giorni è un'industria che, oggi più che mai, sono orgoglioso di rappresentare - commenta il presidente di Cosmetica Italia, Renato Ancorotti - L'intero settore con unità e responsabilità vuole vincere questa battaglia e dare un aiuto concreto all'Italia. Posso dire con certezza che si tratta di un impegno che viene dal cuore".
    Per monitorare gli effetti dell'emergenza Covid-19 sull'industria cosmetica, il Centro Studi di Cosmetica Italia ha avviato delle rilevazioni flash settimanali: a partire dalla quarta settimana di febbraio alla terza settimana di marzo, il sentiment delle imprese cosmetiche sull'andamento del sell in è passato dal +1,2% al -4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le specializzazioni di prodotti cosmetici per l'igiene del corpo sono in crescita dell'1%, in calo del 4,8% altre categorie di prodotti cosmetici. Al contempo, dall'inizio dell'emergenza si registrano crescite superiori alla media in alcuni canali, mass market in primis, affiancate da una ripresa delle vendite dirette e significativi incrementi per l'e-commerce (+30% nelle ultime settimane): non a caso diverse aziende stanno puntando sulla diversificazione proprio con le vendite online.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie