Mondo

Esplode e crolla una palazzina a Manhattan: quattro gli edifici coinvolti, sarebbero 19 i feriti

Circa un'ora prima dell'esplosione nell'edificio dell'East Village a Manhattan gli ispettori della società di gas si trovavano nel palazzo per dei lavori al sistema di distribuzione.

Sono in tutto quattro gli edifici dell'East Village a Manhattan coinvolti nell'esplosione e nell'incendio causato con ogni probabilita' da una fuga di gas. Oltre alla palazzina in cui si e' verificata l'esplosione, che e' in buona parte crollata, altri crolli parziali si sono verificati anche nell'edificio accanto e si teme che possano verificarsi anche in un terzo, secondo quanto hanno reso noto i vigili del fuoco. Le persone sfollate vengono assistite dalla Croce rossa, che ha allestito un centro accoglienza in una scuola della zona. Gli appartamenti coinvolti nell'incidente sono una cinquantina.

Sarebbero almeno 19 le persone rimaste ferite nell'esplosione. Quattro sono in gravi condizioni.

L'edificio e' in parte occupato da appartamenti e in parte da uffici. Al piano terra ci sono negozi e ristoranti. Rapidamente, le fiamme si sono propagate ad un edificio accanto. Secondo un testimone l'esplosione potrebbe esser stata causata dall'esplosione di un tombino. Un altro testimone ha parlato di uno scoppio in uno dei molti ristoranti della zona.

 Circa un'ora prima dell'esplosione nell'edificio dell'East Village a Manhattan gli ispettori della società di gas si trovavano nel palazzo per dei lavori al sistema di distribuzione. Lo ha confermato il presidente della Con Edizion, Craig Ivey, spiegando che un idraulico stava lavorando all'istallazione di un nuovo contatore che in quel momento non ha però superato l'ispezione.

"E' stata probabilmente una fuga di gas, così sembra", a provocare l'esplosione e il furioso incendio in un edificio nella parte sud di Manhattan ha invece detto il portavoce dei vigili del fuoco di New York, Francis X. Gribbon, al New York Times.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie