Immunità Netanyahu, alla Knesset il 28/1

Inizio di un iter complesso, ad un mese e mezzo dal voto

(ANSAmed) - TEL AVIV, 19 GEN - L'iter della Knesset relativo alla richiesta del premier Benyamin Netanyahu di avvalersi della immunità parlamentare avrà inizio martedì 28 gennaio. Lo ha stabilito il presidente della Knesset Yoel Edelstein (Likud) che, accogliendo una richiesta sottoscritta da 25 parlamentari, ha convocato per quel giorno una riunione generale dei 120 deputati. Avranno il compito di stabilire se - mentre manca un mese e mezzo alle prossime elezioni politiche - sia opportuno costituire una apposita commissione incaricata di decidere se accogliere la richiesta di Netanyahu. Il premier è stato incriminato per corruzione, frode ed abuso di ufficio.
    In una nota, Edelstein ha precisato che dal suo punto di vista questa convocazione della Knesset è fuori luogo. Ha deciso tuttavia di attuarla per rispetto verso le liste di opposizione.
    Secondo alcuni osservatori, l'iter parlamentare è abbastanza prolungato e non c'è certezza che possa comunque concludersi prima delle elezioni del 2 marzo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie