Albania: Meta, niente elezioni il 30/6

Capo dello Stato, decisione del Collegio illegittima

Proseguono in Albania le polemiche sulle elezioni amministrative del 30 giugno. Il presidente della Repubblica Ilir Meta ha detto che "il 30 giugno non ci saranno elezioni. Legalmente questa data non esiste", ha sostenuto il capo dello Stato, secondo il quale la decisione presa ieri dal Collegio elettorale - che ha praticamente bocciato il suo decreto per l'annullamento della data delle amministrative - sarebbe "illegittima" in quanto "il Collegio non ha nessuna competenza a valutare un decreto del presidente della Repubblica".
    Meta ha parlato di "ricatti e pressioni da parte della maggioranza" del premier socialista Edi Rama nei confronti dei membri del Collegio. La maggioranza non ha riconosciuto il decreto di Meta e prosegue la campagna elettorale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA