Mondo

In collaborazione con l’Ambasciata del Kazakhstan

La delegazione kazaka alla Conferenza 'Asia Centrale-Italia'

Dal Covid all'Afghanistan tanti temi multilaterali e bilaterali

TASHKENT

(ANSA) - TASHKENT, 08 DIC - La delegazione della Repubblica del Kazakhstan guidata dal Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri Mukhtar Tleuberdi ha partecipato alla seconda conferenza ministeriale nel formato 'Asia Centrale - Italia'.
    All'evento hanno partecipato anche i capi dei ministeri degli Esteri di Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan.
    La delegazione italiana era guidata da Luigi Di Maio, ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, e l'Unione europea era guidata da Teri Hakala, rappresentante speciale dell'Ue per l'Asia centrale.
    Durante la conferenza, le parti hanno discusso le questioni di attualità della cooperazione interregionale e globale, compresa la lotta congiunta contro le conseguenze negative della pandemia, il ripristino degli indicatori pre-crisi del commercio e degli investimenti reciproci, nonché le aree prioritarie di cooperazione tra i Paesi della regione e dell'Italia.
    Particolare attenzione è stata dedicata alla situazione in Afghanistan.
    Nel suo discorso, il ministro degli Esteri kazako M.
    Tleuberdi ha invitato ad approfondire la cooperazione reciprocamente vantaggiosa tra i Paesi dell'Asia centrale nei settori dei trasporti, dei trasporti, dell'agricoltura e dell'innovazione, compreso lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili e dell'ingegneria meccanica, e ha anche notato il ruolo crescente dell'Italia nello sviluppo dell'energia, dei trasporti e dell'interconnessione tecnologica dei Paesi dell'Asia centrale con l'Europa.
    Il Vice Ministro della Salute della Repubblica del Kazakistan Azhar Giniyat e il Vice Presidente del Comitato per gli Investimenti del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica del Kazakistan Yerlan Zeyneshev hanno preso parte alle sessioni plenarie sui temi "Questioni prioritarie dell'assistenza sanitaria e lo sviluppo di misure per congiuntamente contro il coronavirus" e "Cooperazione economica tra Italia e Asia Centrale".
    I partecipanti all'incontro hanno confermato il loro reciproco interesse a rafforzare ulteriormente la cooperazione nel campo della sanità, espandere le relazioni commerciali ed economiche, rispondere alle sfide e alle minacce regionali.
    A margine della conferenza, il Ministro M. Tleuberdi ha avuto colloqui separati con il Ministro degli Esteri italiano Di Maio e il Rappresentante speciale dell'Ue per l'Asia centrale T.
    Hakala, durante i quali ha discusso di temi di cooperazione sia in formato bilaterale che multilaterale. (ANSA).
   

In collaborazione con l’Ambasciata del Kazakhstan

Modifica consenso Cookie