Bangladesh: salme cittadini giapponesi arrivate a Tokyo

Sono rientrate in Giappone nelle prime ore del mattino

Sono rientrate a Tokyo nelle prime ore del mattino le salme dei sette cittadini giapponesi tra le vittime dell'attacco terroristico nel ristorante di Dacca, in Bangladesh.
    Ad attenderli una delegazione che includeva il ministro degli Esteri Fumio Kishida, l'ambasciatore del Bangladesh in Giappone Rabab Fatima e il capo dell'Agenzia giapponese di cooperazione internazionale, per la quale alcune delle vittime lavoravano nel Paese del sudest asiatico. Sull'aereo messo a disposizione del governo nipponico si trovavano anche i familiari delle vittime, a cui le autorità offriranno assistenza e supporto psicologico.
    Sulle bare bianche sono state deposte delle corone dei fiori e si è osservato un minuto di silenzio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie