Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Ucraina: la cronaca della giornata in diretta

Ucraina: la cronaca della giornata in diretta

Kiev, 30.000 soldati russi uccisi dall'inizio della guerra

22.34 - "Lavoriamo tutti i giorni per rafforzare la nostra difesa, a partire dalla fornitura armi. Naturalmente molto dipende dai nostri partner, da quanto sono pronti a fornire all'Ucraina tutto il necessario per difendere la libertà. E io mi aspetto buone notizie a riguardo già la prossima settimana". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky su Telegram.

18.38 -
"Finora ci sono stati dati così tanti missili Harpoon che possiamo affondare l'intera flotta (russa, ndr) del mar Nero". Lo ha detto il portavoce dell'amministrazione militare di Odessa Sergey Bratchuk citato dall'agenzia Unian. Nei giorni scorsi il ministero della Difesa ucraino aveva annunciato l'arrivo dei missili anti nave Harpoon forniti da Danimarca, Regno Unito e Olanda e obici semoventi M109 da 155 mm.

17.28 - La domanda non è cosa voglio negoziare con lui (Putin, ndr), la questione è che non c'è nessun altro con cui negoziare. Ha costruito uno stato in cui nessuno decide nulla. Pertanto non importa che cosa dica il ministro degli Esteri. Non importa se manda una delegazione a parlare con noi. Tutta questa gente non è nessuno, purtroppo". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky all'emittente olandese Nieuwsuur a proposito di eventuali colloqui diretti con il presidente russo, riferisce l'agenzia Unian.

14.58 - "La Russia è pronta a riprendere il dialogo con l'Ucraina": lo ha detto, secondo quanto rende noto il Cremlino citato da Interfax, il presidente russo Vladimir Putin nel corso della telefonata col presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz.

13:32 - Un tribunale in stile Norimberga per processare i militari ucraini evacuati dall'acciaieria Azovstal. E' il progetto a cui stanno pensando i russi in alternativa allo scambio di prigionieri e che servirebbe, tra l'altro, a giustificare l'invasione dell'Ucraina ai fini della 'denazificazione' ripetutamente invocata da Mosca. "Stiamo progettando di organizzare un tribunale internazionale sul territorio della repubblica" ha affermato Denis Pushilin, leader della Repubblica popolare di Donetsk, riporta il Guardian.

13:32 - I russi hanno bombardato ancora una volta quartieri residenziali di Mykolaiv e ci sono vittime civili. Lo ha riferito il sindaco della città, Alexander Senkevich, riporta l'agenzia Unian.

13:15 - L'Ucraina ha ricevuto una nuova e più potente versione degli obici semoventi americani M109 da 155 mm: lo ha annunciato su Facebook il ministro della Difesa, Oleksii Reznikov. Lo riporta l'agenzia Ukrinform. "Sono lieto di annunciare la notizia: la nostra artiglieria da 155 mm è in fase di rifornimento. L'Ucraina ha già ricevuto una variante aggiornata degli obici M109. È un equipaggiamento di alta qualità. E la consegna è il risultato della cooperazione tra diversi Paesi", ha scritto Reznikov. Il ministro ha ricordato che le forze ucraine già utilizzano tre tipi di artiglieria da 155 mm: gli obici M777, FH70 e CAESAR.

12:15 - L'Unione europea sta valutando la possibilità di lanciare una missione navale per scortare il passaggio delle navi di grano dall'Ucraina attraverso il Mar Nero, infestato da mine e presidiato da navi e sottomarini russi. Lo riporta El Pais citando fonti europee in vista del vertice di lunedì a Bruxelles dove, ricorda il quotidiano spagnolo, sarà affrontata la crisi del grano.

11:42 - Le accuse contro la Russia sul blocco dei porti ucraini nel Mar Nero e nel Mar d'Azov sono senza fondamento: lo ha affermato oggi il ministero degli Esteri russo, secondo quanto riporta Interfax.

10:56 - L'esercito russo ha confermato la conquista della città di Lyman, nell'Ucraina orientale.

09:43 - La regione ucraina di Kherson, interamente occupata dalle forze russe, ha chiuso ogni accesso al resto del territorio dell'Ucraina: lo fa sapere il vice capo dell'autoproclamata amministrazione russa della regione, Kirill Stremousov. "Il confine è stato ora chiuso per ragioni di sicurezza", dice Stremousov sull'agenzia russa Ria-Novosti, citata dalla Cnn. "Sconsigliamo qualunque viaggio verso l'Ucraina, qualunque sia la motivazione".

09:33 - Sono circa 30.000 i soldati russi uccisi in Ucraina dall'inizio dell'invasione, secondo l'esercito di Kiev. Nel suo aggiornamento sulle perdite subite finora da Mosca, l'esercito ucraino indica che dopo 94 giorni di conflitto si registrano anche 207 caccia, 174 elicotteri e 503 droni abbattuti. Inoltre le forze di Kiev affermano di aver distrutto 1.330 carri armati russi, 628 pezzi di artiglieria, 3.258 veicoli blindati per il trasporto delle truppe, 116 missili da crociera, 203 lanciamissili, 13 navi, 2.226 tra veicoli e autocisterne per il trasporto del carburante e 93 unità di difesa antiaerea. 

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie