Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nord America
  4. Tragedia sul set: Baldwin, collaboro al 1000% con le indagini

Tragedia sul set: Baldwin, collaboro al 1000% con le indagini

L'attore posta un video su Instagram

"Qualsiasi allusione sul fatto che io non rispetti domande, ordini, richieste o mandati di sequestro riguardanti il mio telefono, è una bugia". Alec Baldwin in un video postato su Instagram torna sulla tragica morte sul set di 'Rust' della direttrice della fotografia Halyna Hutchins. E assicura che sta collaborando "al 1.000% con le indagini" dopo la richiesta di sequestro del suo cellulare.

L'attore ha spiegato che le autorità del New Mexico, dove è avvenuta la sparatoria, si stanno coordinando con le autorità dello stato di New York, dove vive Baldwin, per ottenere il telefono, aggiungendo si è trattato di un processo lungo.

"Ovviamente, ci atterremo al 1.000% a tutte le richieste. Siamo assolutamente d'accordo", ha detto l'attore. Gli agenti di polizia americani incaricati delle indagini sono stati autorizzati il 16 dicembre a sequestrare il cellulare di Baldwin, che aveva in mano il revolver dal quale è partito il proiettile vero che ha accidentalmente ucciso la direttrice della fotografia. L'attore ha sempre sostenuto di non aver mai premuto il grilletto e in un'intervista ha assicurato di "non avere idea" di come un vero proiettile possa essere finito sul set del film. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie