Mondo
  • Martina (Fao), in 12 mesi fame nel mondo è peggiorata

Martina (Fao), in 12 mesi fame nel mondo è peggiorata

Più di ultimi 5 anni in Africa, America Latina e parti dell'Asia

"La pandemia ha peggiorato in 12 mesi la fame nel mondo più di quanto non sia accaduto negli ultimi cinque anni. I continenti più afflitti sono principalmente l'Africa, l'America Latina e grandi parti dell'Asia": lo ha dichiarato Maurizio Martina, vicedirettore della Fao ed ex ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, a margine dell'incontro 'Le donne ridisegnano i sistemi alimentari', tenutosi a Roma stamattina presso il mercato Campagna amica di Coldiretti e cui ha partecipato anche la vicesegretaria generale dell'Onu, Amina J. Mohammed. Martina ha sottolineato la riproposizione della "grande frattura tra il Nord e il Sud del mondo, con il Sud in grande difficoltà e aree che purtroppo hanno aumentato a dismisura le persone coinvolte nella sfera della malnutrizione e della sofferenza alimentare. Se aggiungiamo i conflitti e il cambiamento climatico, queste sono le tre cause fondamentali di una situazione veramente molto preoccupante".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie