Mondo

Israele: il 25 giugno il Gay Pride torna a Tel Aviv

L'anno scorso fu annullato per la pandemia

 Il Gay Pride di Tel Aviv - una delle maggiori manifestazioni al mondo del genere - tornerà il 25 giugno. Lo ha annunciato il Comune sottolineando che sarà il primo mega evento dopo lo stop dovuto alla pandemia che portò alla cancellazione della manifestazione lo scorso anno. Una iniziativa resa possibile dalla vaccinazione di massa avvenuta in Israele e alla rimozione di quasi tutte le restrizioni imposte dalla pandemia.
    Nel 2019 i partecipanti furono circa 250mila da tutto il mondo. Il Pride prenderà avvio dal centro della città per arrivare al Parco 'Charles Clore' sul mare dove ci saranno spettacoli ed esibizioni musicali fino a notte inoltrata. "Gli eventi del Pride - ha detto il sindaco Ron Huldai - sono una tradizione da molto tempo, centrati sul messaggio di eguaglianza, accettazione e diritti umani e civili". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie