Mondo
  • Amazon a favore della legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti

Amazon a favore della legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti

La positività allo stupefacente non sarà più tra i controlli nelle assunzioni

Amazon a favore della legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti. Il colosso di Jeff Bezos, in un post sul proprio blog, afferma che "sosterrà attivamente" la legalizzazione della marijuana a livello federale: "Ci auguriamo che i legislatori agiscano e approvino la legge".
    Nel lanciare il proprio appoggio, Amazon annuncia anche un cambio di posizione netto: nel programma di controlli che precedono l'assunzione dei lavoratori non ci sarà più la marijuana. "Per molti anni abbia squalificato" potenziali lavoratori se positivi alla marijuana, ma "con le leggi statali" vigenti negli Stati Uniti "abbiamo cambiato corso. Non includeremo più la marijuana nel programma di controlli per le posizioni non regolate dal Dipartimento dei Trasporti". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie