• Birmania: il bilancio delle vittime supera quota 800 dall'inizio delle proteste

Birmania: il bilancio delle vittime supera quota 800 dall'inizio delle proteste

Ong: ieri registrati altri sei morti

Il bilancio dei morti accertati in Birmania dall'inizio delle proteste anti golpe ha raggiunto ieri quota 802: lo riporta l'Associazione per l'assistenza ai prigionieri politici (Aapp).
    Secondo l'organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia, nella giornata di lunedì sono state registrate altre sei vittime: si tratta di persone che erano state uccise nei giorni scorsi, ma che non erano state ancora conteggiate. 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie