• Russia: accoltella e uccide tre persone a Ekaterinburg, arrestato

Russia: accoltella e uccide tre persone a Ekaterinburg, arrestato

La Polizia: 'L'attacco provocato dall'abuso di alcol'

A Ekaterinburg un uomo armato di coltello ha ucciso tre persone nel parco vicino alla stazione ferroviaria. Lo riferisce la testata E1.ru, ripresa da Meduza.

La scena è stata isolata da agenti di polizia e membri della Guardia Nazionale.

L'aggressore è stato arrestato, ha detto il capo del servizio stampa della direzione principale del ministero dell'Interno russo nella regione di Sverdlovsk, Valery Gorelykh. "Quando gli agenti di polizia arrivati sulla scena hanno tentato di arrestare il sospetto, l'uomo, armato di un coltello, ha cercato di attaccare i rappresentanti del ministero dell'Interno. Di conseguenza, hanno dovuto usare le armi di servizio. Prima è stato sparato un colpo di avvertimento in aria, dopo di che è stato sparato un secondo colpo verso l'uomo", ha detto. Gorelykh ha aggiunto che l'aggressore è stato ferito e portato in ospedale. Si sta lavorando per identificare le persone uccise e intervistare i testimoni oculari.

Secondo quanto afferma un comunicato del Comitato investigativo russo, le cui indagini sono ancora in corso, il triplice omicidio sarebbe nato da "un alterco scatenato dal consumo condiviso di alcol a seguito del quale tre uomini sono stati uccisi". Non è ancora chiaro - si legge nel comunicato citato da Interfax - se gli uccisi fossero passanti o parte del gruppo dell'assassino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie