• Covid, Berlino: 'Se approvato dall'Ema, colloqui con la Russia sullo Sputnik'

Covid, Berlino: 'Se approvato dall'Ema, colloqui con la Russia sullo Sputnik'

Il ministro della Salute, Spahn: 'Ma Mosca deve consegnare i dati sul vaccino'

La Germania ha annunciato l'intenzione di procedere a colloqui bilaterali con la Russia sullo Sputnik, nel caso in cui questo sia approvato dall'Ema. È quello che ha affermato stamani il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, parlando a WDR5. "Bisogna evitare però che diventi un dibattito su una fata morgana", ha sottolineato. Prima serve il semaforo verde dell'agenzia europea del farmaco, e per ottenerlo la Russia "deve consegnare dati". "Ho spiegato anche al consiglio europeo dei ministri che parleremo bilateralmente anche con Mosca per stabilire quando nel caso potrebbe arrivare e in che quantità", ha detto Spahn.

"Per segnare davvero una differenza lo Sputnik dovrebbe arrivare in un arco temporale compreso fra i prossimi 2 e i prossimi 4-5 mesi", ha spiegato Spahn, sottolineando che "successivamente avremo comunque dosi di vaccino sufficienti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie