Mondo
  • Madagascar: 19 morti dopo aver mangiato carne di tartaruga

Madagascar: 19 morti dopo aver mangiato carne di tartaruga

Tra loro, nove bambini dopo essersi nutriti dello stesso animale

Morte dopo aver mangiato la carne di una tartaruga: è capitato a 19 persone, nove delle quali bambini, in Madagascar, come hanno detto oggi delle fonti. 

Lunedì sono state 34 le persone ricoverate all'ospedale di Vatomandry, a est dell'isola, dopo aver mangiato tartarughe, ha detto l'agenzia preposta al controllo della sicurezza della salute e del cibo, aggiungendo che dieci di loro sono deceduti. Altri nove, tutti bambini, sono morti a casa dopo aver mangiato la carne della stessa tartaruga, ha riferito il governatore della regione.

Le autorità sanitarie hanno avvisato di non mangiare le tartarughe assieme a varie specie di pesce, perché si alimentano con un'alga che può diventare tossica durante la stagione calda, da novembre a marzo.  

Ogni anno sulle coste del Madagascar si verificano decine di avvelenamenti da cibo, con morti frequenti. Nella stagione calda 2017-18 sono state registrate 16 vittime in due incidenti.
   
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie