• Olanda: exit poll, liberali di Rutte in testa con 35 seggi

Olanda: exit poll, liberali di Rutte in testa con 35 seggi

Il premier potrebbe essere rieletto per il quarto mandato

Il Vvd, il partito dei liberali di destra del premier olandese Mark Rutte, è in testa in Olanda nelle elezioni legislative con 35 seggi sui 150 in totale, secondo il primo exit poll a chiusura delle urne.

Il Vvd conquista 2 seggi rispetto alle precedenti elezioni del 2017. Al secondo posto ci sono i liberali di sinistra D66 che, secondo il primo exit poll diffuso dalla tv Nos, si aggiudicano 27 seggi (erano 19 nel 2017), sorpassando il Pvv del populista di destra Geerts Wilders che, con 17 seggi ne perde 3 rispetto alla precedente tornata elettorale.

In calo anche i democristiani della Cda con 14 seggi rispetto ai precedenti 19. Calano anche i verdi di Gl con 8 seggi contro i 14 del 2017. 

Il premier uscente olandese, secondo le previsioni, potrebbe con ogni probabilità essere rieletto ed ottenere un quarto mandato alle elezioni legislative che si chiudono oggi dopo tre giorni di voto.

Al potere dal 2010 il Partito popolare per la libertà e la democrazia (Vvd) del premier liberale-conservatore dovrebbe ottenere intorno al 25% dei consensi, tallonato dal deputato anti-islam Geert Wilders, leader del Partito della Libertà (Pvv), all'opposizione. Ma resta il rebus della alleanze sulla futura coalizione governativa. Non si esclude un exploit dei Verdi, secondo i sondaggi.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie