Mondo

Usa, Camera rimuove la deputata complottista Marjorie Taylor Greene

Ad unirsi alla maggioranza dem sono stati 11 deputati repubblicani

La Camera Usa ha approvato la risoluzione dem per la rimozione dalle commissioni educazione, lavoro e bilancio della controversa deputata repubblicana Marjorie Taylor Greene, la sostenitrice di Donald Trump accusata di aver sposato teorie cospirative come QAnon e di aver incoraggiato sui social violenza, antisemitismo e razzismo. A favore anche una dozzina di colleghi del suo stesso partito. La deputata, che non era stata censurata dal Grand Old Party, si era rammaricata in aula per le sue dichiarazioni passate ma non si era scusata esplicitamente. 

Ad unirsi alla maggioranza dem sono stati 11 deputati repubblicani, uno in piu' di quelli che avevano votato a favore del secondo impeachment di Donald Trump.
    Nella storia recente, la maggioranza della Camera non ha mai cacciato un membro di minoranza da una commissione senza il consenso della stessa minoranza. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie