von der Leyen, anziani isolati fino a fine anno

In un'intervista a Bild suggerisce che gli anziani dovrebbero restare in isolamento fino alla fine dell'anno

Le persone anziane potrebbero dover rimanere isolamento "fino alla fine dell'anno" per evitare ogni rischio di contrarre il coronavirus. Lo ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen in un'intervista al quotidiano tedesco Bild invitando anche a 'non prenotare le prossime vacanze estive'.

"So che è difficile, che l'isolamento è un peso ma è una questione di vita o di morte. Dobbiamo essere disciplinati e rimanere pazienti", ha sottolineato auspicando che un laboratorio europeo riesca ad elaborare un vaccino per il Covid-19 entro la fine del 2020.

Nella stessa intervista la presidente ha fatto sapere che la Commissione europea è pronta a prendere provvedimenti nei confronti dell'Ungheria se le misure anti-coronavirus annunciate dal premier Viktor Orban supereranno i limiti consentiti. "C'è il rischio di procedura d'infrazione", ha detto sottolineando che i provvedimenti "devono essere proporzionati, limitati nel tempo" e non sovvertire le regole della democrazia.

La Commissione europea osserva tutti i Paesi dell'Ue "ma abbiamo un'attenzione particolare verso l'Ungheria per via delle esperienze passate", ha spiegato von der Leyen che aveva già espresso preoccupazione per la controversa legge che ha affidato al premier Orban pieni poteri, consentendogli tra le altre cose di governare attraverso l'uso esclusivo di decreti e persino arrivare a bloccare le elezioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie