Messico: spari narcotrafficanti,19 morti

Nello Stato settentrionale di Chihuahua

    Uno scontro a fuoco fra due bande di narcotrafficanti nello Stato settentrionale messicano di Chihuahua ha causato la morte di almeno 19 persone.
    Fonti della Procura generale hanno indicato che il fatto è avvenuto venerdì nella località di Madera e che le forze di polizia, giunte sul posto, hanno trovato 18 cadaveri e due persone ferite gravemente, una delle quali è deceduta dopo il ricovero in ospedale. Gli agenti, si è inoltre appreso, hanno recuperato 18 armi da fuoco di grosso calibro, due veicoli e due bombe a mano.
    Successivamente le forze speciali messicane hanno avviato una caccia all'uomo per cercare di localizzare i membri sopravvissuti delle due bande.
    Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, lo scontro a fuoco ha riguardato il controllo di una zona di traffico di droga, ed avrebbe coinvolto uomini del gruppo Gente Nueva del Cartello di Sinaloa e altri del Cartello di Juárez.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie