The Lancet: 'Governo britannico ha fallito'

E cita operatori Nhs, 'rabbia e frustrazione mai viste'

(ANSA) - ROMA, 28 MAR - La strategia del governo britannico sul coronavirus è stata "un fallimento". Lo sostiene Richard Horton, direttore della prestigiosa rivista scientifica The Lancet, che in un duro editoriale spiega perche' l'idea di "contenere, mitigare, ritardare la diffusione del virus" inizialmente adottata dal premier Boris Johnson si è rivelata del tutto inefficace e il nuovo piano, "adottato troppo tardi", ha reso il servizio sanitario nazionale, l'Nhs, "completamente impreparato". La strategia di contenimento, scrive Horton, "è fallita in parte perché i ministri non hanno seguito le raccomandazioni dell'Oms di 'testare, testare, testare' ogni caso sospetto. Non hanno imposto isolamento e quarantena. Non hanno rintracciato tutti i contatti delle persone infette". "I principi base di salute pubblica di fronte a malattie infettive sono stati ignorati per ragioni che rimangono misteriose", scrive il direttore, riportando anche testimonianze di operatori del Nhs che rivelano "rabbia e frustrazione mai viste prima".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie