Roghi in California, allarme rosso estremo

E' la prima volta. Previsti venti sino a 128 km orari

La California brucia. Molti i roghi, alcuni fuori controllo per i venti che sfioreranno nelle prossime ore i 130 chilometri orari. Solo nell'area di Los Angeles l'incendio chiamato Getty Fire ha costretto ad evacuare oltre 7 mila abitazioni, soprattutto nella zona di Santa Ana. Più a nord il Kincade Fire ha già mandato in fumo oltre 30 mila ettari e distrutto 189 strutture tra cui diverse case. Solo il 15% delle fiamme è stato finora domato. Quasi due milioni le persone rimaste senza luce e gas.  

Sono oltre 26 milioni le persone interessate dall'allarme rosso per i vasti incendi che stanno devastando numerose contee dalla California all'Arizona. E' la prima volta che le autorita' lanciano un 'extreme red flag warning', il massimo grado di allerta. Tre i principali roghi: l'Easy Fire, nella Simi Valley che minaccia la Biblioteca presidenziale di Ronald Regan, il Getty Fire che brucia Los Angeles e il Kincade Fire che sta devastando i vigneti della Sonoma Valley.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie