Mondo

Le Pen: 'Serve la pena di morte. Stop Schengen'

"Personalmente, come avvocato, penso che la pena di morte sia uno strumento necessario nell'arsenale giuridico di un Paese": lo ha detto la leader del Front National, Marine Le Pen, rispondendo a una domanda dell'ANSA a Nanterre. Nei giorni scorsi, Le Pen aveva proposto un referendum sul ripristino della pena capitale.

La leader del Front National, Marine Le Pen, chiede la ''sospensione immediata degli accordi di Schengen" sulla libera circolazione degli individui nell'Unione europea, ha affermato Le Pen aggiungendo che ''Schengen è un paradiso per i jihadisti''.

"Credere che non esista un legame tra immigrazione e islamismo radicale è molto pericoloso", ha sostenuto la leader del Front National. Per Le Pen, in quest'ottica, l'"immigrazione illegale è un problema particolare". Ma anche l'''immigrazione legale moltiplica i rischi". "Più stranieri entrano nel nostro territori più c'è il rischio di avere individui che fanno proseliti".

Serve una "brigata speciale antiterrorismo" della gendarmeria per "andare a disarmare le banlieue": lo ha detto la leader del Front National, Marine Le Pen. ''Ma servono più mezzi, bisogna restituire i mezzi necessari" alle forze dell'ordine, ha continuato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie