Grecia: morto cane Loukanikos, simbolo proteste

Era stato "personaggio dell'anno" su Time. Ringhiava a polizia

E' morto Loukanikos, il cane divenuto "mascotte" e simbolo della rivolta in Grecia contro l'austerità e che aveva avuto perfino l'onore di essere inserito fra i "personaggio dell'anno" del periodico americano Time. Bastardino color sabbia, più volte immortalato in prima linea durante gli scontri di piazza mentre ringhiava ai poliziotti, secondo il quotidiano Agvì, sarebbe morto per aver respirato per anni i gas lacrimogeni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie