Foto

06 maggio, 18:29 Primopiano

Morto Cornelius Gurlitt, collezionista del tesoro di Hitler

Oltre 1400 opere d'arte ritenute capolavori razziati da nazisti

È morto Cornelius Gurlitt, il collezionista del considdetto tesoro di Hitler: oltre 1400 opere d'arte ritenute capolavori razziati da nazisti. 

Gurlitt aveva 81 anni. Il portavoce ha spiegato che è morto ieri a Schwabing, a Monaco di Baviera, dove viveva.

Figlio di un mercante d'arte, Gurlitt era Stato trovato in possesso di uno straordinario tesoro, di cui ha rivendicato la legittima proprieta'.

Sulla collezione era stata aperta una inchiesta tuttora in corso. Gurlitt aveva trovato un accordo con le autorita' tedesche per le verifiche sulle opere in suo possesso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie