Premier cinese: 'Favorevoli a un'indagine sull'origine della pandemia'

Li Keqiang: 'Ma con un approccio scientifico, saremo aperti e trasparenti'

  La Cina continuerà a cooperare con la comunità internazionale sulla convinzione condivisa che il Covid-19 potrà essere sconfitto con lo sforzo congiunto: così il premier Li Keqiang, ha assicurato che la Cina è favorevole "a una indagine indipendente" sull'origine del virus e "continuerà ad adottare un approccio scientifico, aperto e trasparente".
    L'esame della pandemia è di utilità per capire e migliorare le risposte a emergenze sanitarie come quella del nuovo coronavirus. 

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie