• Ministero del Lavoro, 400 mila nuovi 'posti fissi' nel terzo trimestre

Ministero del Lavoro, 400 mila nuovi 'posti fissi' nel terzo trimestre

Nel terzo trimestre i rapporti di lavoro a tempo indeterminato sono aumentati su base annua del 7,1%. Il 70% dei nuovi contratti è a tempo, con un aumento dell'1,8% sull'anno

ROMA - "Un andamento positivo dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato, pari ad oltre 400 mila nuovi contratti, con un aumento tendenziale del 7,1% rispetto ad un anno prima". Così il ministero del Lavoro, in base ai primi dati sulle Comunicazioni Obbligatorie relative al terzo trimestre del 2014.

"I rapporti di lavoro a tempo determinato rappresentano circa il 70% dei nuovi contratti, con un incremento dell'1,8% rispetto al terzo trimestre 2013". Così il ministero del Lavoro, diffondendo i primi dati sulle 'Comunicazioni Obbligatorie', relative all'avviamento di nuovi rapporti di lavoro dipendente e parasubordinato.(
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie