COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Noxopharm deposita la domanda di registrazione di brevetto per Veyonda® per il trattamento dello shock settico

La nuova indicazione raddoppia l’opportunità commerciale

Business Wire

Noxopharm Limited (ASX:NOX), società australiana impegnata nello sviluppo clinico di farmaci, ha annunciato di aver depositato la domanda di registrazione di un brevetto internazionale allo scopo di proteggere l’utilizzo del farmaco oncologico sperimentale Veyonda® (idronoxil) per prevenire lo sviluppo dello shock settico associato a infezioni come quelle riconducibili ai virus influenzali e al virus che causa COVID-19.

Si stima che, complessivamente, lo shock settico causi 10 milioni di decessi all’anno a livello mondiale, cui si aggiungono ora altri tre milioni di decessi circa riconducibili all’attuale pandemia. I sintomi della cosiddetta ‘sindrome post-COVID’ (per es. spossatezza, difficoltà respiratorie e cefalea perduranti), nonché gravi danni ad organi (per es. amputazione di arti, diabete, insufficienza renale o cardiaca) e morte sono tutti esiti associati allo shock settico.

Veyonda è attualmente in corso di sviluppo quale farmaco oncologico ad azione immunostimolante e antinfiammatoria.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Jane Byram
SCORR Marketing
+1 512-626-2758
jane@scorrmarketing.com

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20210414005844/it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie