COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

EIG sigla un accordo relativo a un’infrastruttura del valore di 12,4 miliardi di dollari

Un consorzio guidato da EIG acquisterà una quota di partecipazione azionaria del 49% nella nuova società, Aramco Oil Pipelines Co., con diritti a ricevere per 25 anni pagamenti di tariffe per l’utilizzo degli oleodotti per petrolio grezzo stabilizzato di Aramco

Una delle più grandi operazioni al mondo relativa a infrastrutture energetiche

Business Wire

EIG, una delle principali società di investimento nel settore dell’energia globale e leader mondiale nel comparto delle infrastrutture, oggi ha annunciato di avere siglato un accordo di leasing e leaseback con Saudi Arabian Oil Co. (“Aramco”), ai sensi del quale un consorzio di investitori guidato da EIG acquisterà una quota di partecipazione azionaria del 49% in Aramco Oil Pipelines Company (“Aramco Oil Pipelines”), una società appena costituita e con diritti a ricevere per 25 anni pagamenti di tariffe per l’utilizzo degli oleodotti per petrolio grezzo stabilizzato di Aramco. Il valore dell’operazione è pari a circa 12,4 miliardi di dollari; Aramco deterrà la rimanente partecipazione del 51% della nuova società, il che indica un valore totale del capitale azionario di Aramco Oil Pipelines pari a circa 25,3 miliardi di dollari.

La rete di oleodotti, consistente di tutti gli oleodotti di Aramco per petrolio grezzo stabilizzato attuali e futuri nel Regno dell’Arabia Saudita, collega i giacimenti petroliferi alle reti a valle e trasporta il 100% del petrolio grezzo di Aramco prodotto nel Regno ai sensi del contratto sulla concessione da esso stipulato.

Nel quadro dell’operazione, Aramco concederà in leasing i diritti all’utilizzo della sua rete di oleodotti per petrolio grezzo stabilizzato a Aramco Oil Pipelines, la quale riconcederà a Aramco il diritto esclusivo all’uso, al trasporto, alla gestione e alla manutenzione della rete stessa durante un periodo di 25 anni ricevendo da Aramco il pagamento di una tariffa trimestrale basata sul volume, con impegni di volumi minimi. Aramco rimarrà titolare della rete di oleodotti e ne manterrà il controllo operativo oltre ad assumersi tutti i rischi operativi e delle spese d’impianto. L’operazione non imporrà alcun limite sui volumi effettivi di produzione di petrolio grezzi di Aramco che siano soggetti a decisioni emanate dal Regno.

“Si tratta di un’opportunità straordinaria per gli investitori EIG e siamo estremamente lieti di collaborare con Aramco in questa importantissima operazione relativa a un’infrastruttura di rilevanza globale”, spiega R. Blair Thomas, Presidente del consiglio di amministrazione e Amministratore delegato di EIG. “L’operazione è perfettamente in linea con la filosofia di EIG: investire in beni di alta qualità con flussi di cassa oggetto di un contratto relativo a infrastrutture critiche. Guardiamo con fiducia a una partnership a lungo termine con Aramco e tramite questo eccezionale investimento contiamo di creare valore aggiunto per i nostri investitori.”

Aggiunge Amin H. Nasser, Presidente e Amministratore delegato di Aramco: “Questa importantissima operazione definisce la direzione in cui procederà il nostro programma di ottimizzazione del portafoglio. Stiamo sfruttando nuove opportunità che sono inoltre coerenti strategicamente con il programma Shareek avviato di recente dal Regno. La già solida struttura di capitale di Aramco sarà ulteriormente rafforzata grazie a questo accordo, che a sua volta contribuirà a massimizzare i rendimenti dei nostri azionisti. Inoltre, i nostri partner a lungo termine in questa operazione trarranno vantaggio dall’investimento in una delle principali infrastrutture energetiche al mondo. Proseguendo nella nostra missione, continueremo a esplorare opportunità che sostengano la nostra strategia di creazione di valore a lungo termine.”

Si prevede che l’operazione si concluderà quanto prima possibile, subordinatamente alle normali condizioni di chiusura, compreso l’eventuale controllo obbligatorio della fusione e autorizzazioni normative correlate.

HSBC Bank plc e Latham & Watkins hanno operato, rispettivamente, in qualità di consulente finanziario e di consulente legale di EIG riguardo all’operazione.

Informazioni su EIG

EIG è uno dei principali investitori istituzionali nel settore dell’energia a livello internazionale, con 22,0 miliardi di capitali gestiti al 31 dicembre 2020. EIG è specializzata in investimenti privati in infrastrutture energetiche e correlate all’energia a livello mondiale. Da quando è stata fondata, 39 anni fa, ha investito oltre 34,9 miliardi di dollari nel settore dell’energia tramite più di 365 progetti o aziende in 36 paesi in sei continenti. Figurano tra i clienti di EIG molti dei più importanti piani pensionistici, società di assicurazioni, fondi di dotazione, fondazioni e fondi d’investimento di paesi sovrani statunitensi, asiatici ed europei. EIG ha sede centrale a Washington, D.C. con sedi a Houston, Londra, Sydney, Rio de Janeiro, Hong Kong e Seoul. Per maggiori informazioni visitare il sito web di EIG: www.eigpartners.com.

Informazioni su Aramco

Aramco è una multinazionale della chimica e dell’energia integrata. La nostra spinta propulsiva è un criterio essenziale: l’energia è un’opportunità. Dalla produzione di circa uno su ogni otto barili delle forniture mondiali di petrolio allo sviluppo di nuove tecnologie nel settore dell’energia, il nostro team globale è impegnato a creare un impatto in tutto ciò che facciamo. Il nostro focus è sul rendere le nostre risorse più affidabili, più sostenibili e più utili. Ciò aiuta a promuovere la stabilità e la crescita a lungo termine nel mondo. www.aramco.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

EIG
Sard Verbinnen & Co.
Kelly Kimberly / Brandon Messina
+1 212-687-8080
EIG-SVC@sardverb.com

Aramco
Rapporti con i media internazionali: international.media@aramco.com
Rapporti con gli investitori: investor.relations@aramco.com

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20210410005032/it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie