Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Al via partnership Eni-Snam su gasdotti Algeria-Italia

Al via partnership Eni-Snam su gasdotti Algeria-Italia

Operazione da 405 milioni, controllo congiunto su Sea Corridor

(ANSA) - MILANO, 10 GEN - Eni e Snam hanno perfezionato la partnership Sea Corridor sui gasdotti che collegano l'Algeria all'Italia annunciata il 27 novembre del 2021. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che Snam ha rilevato il 49,9% delle partecipazioni detenute direttamente e indirettamente da Eni nelle società che gestiscono i due gruppi di gasdotti internazionali 'Ttpc' e 'Tmpc' per 405 milioni di euro.
    Le quote sono state conferite da Eni in una società italiana di nuova costituzione (SeaCorridor), della quale Snam ha acquistato il 49,9% del capitale sociale mentre il restante 50,1% continua ad essere detenuto da Eni. Eni e Snam eserciteranno un controllo congiunto su SeaCorridor, sulla base di principi di governance paritetica.
    La partnership consente, secondo i due Gruppi, di "valorizzare in maniera sinergica le rispettive competenze su una rotta strategica per la sicurezza degli approvvigionamenti di gas naturale in Italia, favorendo potenziali iniziative di sviluppo nella catena del valore dell'idrogeno anche grazie alle risorse naturali del Nord Africa". Secondo Eni e Snam la connessione tra il Nord Africa e l'Europa rappresenta infatti "un asse fondamentale in un'ottica di progressiva decarbonizzazione a livello internazionale a supporto della transizione energetica". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie