Borsa: Europa in calo con ritardo vaccini, Milano +0,1%

A Piazza Affari scivola Leonardo, euro in calo sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - Borse europee in calo con i ritardi delle case farmaceutiche ed il rallentamento della campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Fari puntati sull'intervento della presidente della Bce Christine Largarde a Davos. Attesa anche per la riunione della Fed fissata per mercoledì. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro rallenta a 1,2151 a Londra.
    Piatto l'indice d'area stoxx 600. In rosso Madrid (-0,7%), Parigi (-0,5%), Francoforte (-0,2%) e Londra (-0,3%). In controtendenza Milano (+0,1%), in attesa degli sviluppi sulla crisi di Governo e con lo spread tra Btp e Bund che scende a 122 punti base con il tasso sul decennale italiano allo 0,68%.
    A Piazza Affari in calo Leonardo (-2%), Autogrill (-1,3%) alle prese con l'aumento di capitale, Cattolica (-1,1%) e Stellantis (-0,9%). Seduta all'insegna dell'ottimismo per Diasorin (+3,4%), Stm (+2,4%), Tim (+1,6%) e Unipol (+1,4%).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie