Bce, Lane: 'La ripresa sarà lunga e piena di rischi'

'Il Recovery fund sia operativo senza ritardi'

Il balzo dei contagi da Covid, nonostante la buona notizia dei vaccini, è "un avvertimento che il percorso di ripresa sarà comunque lungo e pieno di rischi. Gli sviluppi economici saranno incostanti e disomogenei nei Paesi per un po' di tempo, e rimarranno soggetti a elevata incertezza". Lo ha detto il capo economista della Bce Philip Lane durante un evento online ospitato dal Trinity College di Dublino. 

Nella riunione della Bce del mese scorso i governatori "hanno sottolineato il ruolo della politica di bilancio nazionale ed europea nell'attutire l'impatto sull'economia delle necessarie misure di contenimento", si legge nelle minute della riunione del 29 ottobre, secondo cui nella riunione "è stato accolto positivamente l'ulteriore stimolo di bilancio annunciato mentre venivano prese nuove misure di contenimento". "E' stata sottolineata - si legge inoltre - l'importanza del pacchetto del Next Generation Eu, così come l'importanza che questo sia operativo senza ritardi". Nelle minute del Consiglio direttivo si legge anche: 'E' stato fatto presente che andrebbero incoraggiate le iniziative di bilancio pubblico per affrontare i crediti deteriorati e assicurare un'adeguata capitalizzazione del settore bancario", affiancando la politica nel suo sforzo teso ad assicurare condizioni finanziarie favorevoli e ampia liquidità alle banche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie