Visco, banche non rinviino emersione perdite crediti

"Capisco criiticità ma usare con attenzione flessibilità

(ANSA) - ROMA, 16 SET - È necessario che le banche usino con attenzione la "flessibilità" sui crediti deteriorati prevista dalle norme ma "senza rinviare l'emersione di perdite altamente probabili" e si continuino a preservare adeguati livelli di patrimonializzazione". Lo afferma il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco intervenendo all'esecutivo Abi. "Capisco le criticità evidenziate dal presidente Patuelli e da altri" ma "non si può rinviare". "Su questo fronte, per assorbire le perdite sui prestiti sarà probabilmente necessario utilizzare almeno parte del capitale in eccesso rispetto ai requisiti minimi. E le autorità di vigilanza questo lo sanno". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie