Borsa: Europa di corsa con Pmi Eurozona, Francoforte +2%

Listini di slancio anche con Trump su Cina, spread a quota 169

Borse europee di slancio dopo che il presidente Usa, Donald Trump ha chiarito che l'accordo commerciale con la Cina è intatto.

A fornire ottimismo anche il dato Pmi dall'Eurozona che , a giugno, segna 47,5 punti, ancora sotto la soglia dei 50 ma in netto recupero, maggiore del previsto, rispetto ai 31,9 punti di maggio.Tra le singole Piazze Francoforte è la migliore con il Dax a +2,05%, Parigi sale dell'1,55% mentre è Londra è più cauta (+0,9%). E anche Milano è sempre di buon passo con il Ftse Mib a +1,77% con l'evidenza di Buzzi (+5%), Fca (+4%) e Atlantia (+3,6%) . Lo spread tra btp e bund è sui 169 punti base.

 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie