• Coronavirus: retromarcia della Bce: 'Pronti ad agire contro lo spread'. Borsa Milano rimbalza, Ftse Mib chiude a +7,1%

Coronavirus: retromarcia della Bce: 'Pronti ad agire contro lo spread'. Borsa Milano rimbalza, Ftse Mib chiude a +7,1%

Europa chiude in rialzo, rimbalzo riesce a metà. Spread chiude in calo a 233 punti

"Siamo pronti a fare di più e ad adottare tutti i nostri strumenti, se necessario, per assicurare che gli alti spread che vediamo oggi, a causa dell'accelerazione del coronavirus, non mettano in pericolo la trasmissione della nostra politica monetaria in tutti i Paesi dell'Eurozona". Lo scrive il capo economista della Bce Philip Lane in un blog sul sito della Banca Centrale.

Francoforte, che ieri ha aumentato di 120 miliardi il programma di acquisti di titoli per il 2020, intende assicurare una "presenza robusta" sul mercato obbligazionario. E in risposta a situazioni di fuga dal rischio o shock di liquidità, "potranno esserci fluttuazioni temporanee nei flussi di acquisti, sia in termini di classi di asset che di Paesi", scrive ancora Lane, membro del board Bce. La precisazione apre ad acquisti più 'mirati' verso specifici bond o verso specifici Paesi nel caso di necessità

Il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, intervistato da Bloomberg Tv, ha detto che la Bce "se necessario agirà ancora". Per Visco, le decisioni di ieri "non sono l'ultima parola".

I MERCATI - Piazza Affari riesce a rimbalzare.  Dopo il crollo di ieri, quando il Ftse Mib ha perso il 16,9%, l'indice dei titoli principali del listino milanese ha chiuso in rialzo del 7,12% a 15.954 punti.

Europa chiude in rialzo, rimbalzo riesce a metà - Le Borse europee chiudono in rialzo anche se non riescono a portare fino alla fine della seduta i forti progressi segnati nel pomeriggio e scatenati dall'impegno della Bce e della Ue a sostenere l'economia. Londra ha chiuso in rialzo del 2,46% a 5.366 punti, Parigi dell'1,83% a 4.118 punti e Francoforte dello 0,77% a 9.232 punti mentre dagli Usa rimbalzava la notizia che Trump dichiarerà l'emergenza nazionale e tra gli investitori riemergevano dubbi sull'efficacia delle misure di stimolo all'economia.

Lo spread fra Btp e Bund chiude in calo a 233 punti base dai 251 segnati ieri in chiusura. Il rendimento del titolo decennale è pari all'1,78%.

Grazie al rimbalzo messo a segno oggi Piazza Affari ha recuperato 23,8 miliardi di euro di capitalizzazione. Dallo scoppio dell'epidemia di coronavirus in Italia il Ftse Mib è però ancora 'sotto' del 36,4%, pari a 205 miliardi di capitalizzazione bruciata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie