Editoria, Stampa e Secolo XIX si uniscono

Nasce Italiana Editrice Spa, Elkann presidente, Perrone vice

Editrice La Stampa e Sep, la Società Edizioni e Pubblicazioni editrice del Secolo XIX, hanno raggiunto un accordo per la costituzione di Italiana Editrice Spa, in cui saranno riunite le due attività editoriali. E' quanto si legge in una nota. Nasce così un nuovo gruppo editoriale, con l'obiettivo di offrire contenuti innovativi su carta e in digitale. Partecipato al 77% da Fiat e al 23% dalla famiglia Perrone, il nuovo gruppo sarà presieduto da John Elkann. Carlo Perrone sarà vicepresidente.

Il progetto di integrazione, si legge nella nota, si basa sulla valorizzazione degli investimenti effettuati nel tempo da entrambe le società editrici e punta alla creazione di un nuovo protagonista del panorama editoriale nazionale, capace di affrontare con maggiore forza le sfide legate alla trasformazione del settore. Italiana Editrice, partecipata al 77% da Fiat e al 23% dalla Famiglia Perrone, sarà presieduta da John Elkann, mentre Carlo Perrone ne assumerà la Vice Presidenza.

Elkann, volontà assicurare futuro giornali - "Ci uniscono una storia ricca di riferimenti e di esperienze vissute, dei valori condivisi e soprattutto la volontà di assicurare un futuro sostenibile ai nostri giornali". Il presidente dell'Editrice La Stampa, John Elkann, spiega così su lastampa.it i motivi della nascita di Italiana Editrice Spa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie