Il premio Alvaro-Bigiaretti a Melania Mazzucco

Per L'architettrice (Einaudi). Cerimonia il 24 ottobre

ROMA - Melania Mazzucco è la vincitrice del Premio Letterario Alvaro-Bigiaretti 2020 con il romanzo 'L'architettrice' (Einaudi) in cui ci regala il ritratto di una straordinaria donna del Seicento, Plautilla, la prima architettrice della storia moderna.

Presieduto da Giorgio Nisini, il Comitato direttivo del Premio, dedicato alla memoria di Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti, ha decretato il romanzo vincitore della sesta edizione, dopo aver ricevuto i voti della Giuria Scientifica e della Giuria Popolare. La premiazione sarà sabato 24 ottobre alle 11.00 alla Sala Benedetti a Vallerano, in provincia di Viterbo. "Per il secondo anno consecutivo è una donna a vincere un premio dedicato a due grandi scrittori del Novecento come Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti. È un segnale importante che si associa a una strana coincidenza: il tema che abbiamo scelto, circa un anno fa, per l'edizione 2020 è stato 'la libertà'" ha spiegato Nisini.

Premiato anche, con l'Alvaro-Bigiaretti Studenti, Nicola Brunialti per il romanzo 'Il paradiso alla fine del mondo' (Sperling & Kupfer). Pronipote di Alessandro Manzoni, Brunialti è tra gli autori dei programmi di Paolo Bonolis come 'Chi ha incastrato Peter Pan?' e 'Ciao Darwin', autore di libri per ragazzi, di uno spettacolo teatrale con Simone Cristicchi e, sempre con il cantautore romano, della canzone Abbi cura di me, successo al Festival di Sanremo 2019. Il Premio a 'Il Paradiso alla fine del mondo' è stato assegnato da una speciale giuria composta da studenti dell'Università della Tuscia e di diversi Istituti Superiori della provincia di Viterbo. Per la sezione scuola la premiazione sarà il 23 ottobre alle 10 a Viterbo.

"La tradizionale giornata conclusiva del Premio, che generalmente si svolge nel mese di maggio, è stata rimandata a fine ottobre: è un segnale di continuità e di determinazione nel voler continuare, nel pieno rispetto delle normative sanitarie, a portare avanti un progetto culturale che si è radicato nel nostro territorio ed è cresciuto a livello nazionale, diventando una realtà di primo piano nel panorama culturale contemporaneo", ha detto il sindaco di Vallerano, Adelio Gregori.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie