Carro-Sánchez, Il libro del futuro

Una capsula del tempo per dare voce ai bambini nell'era covid

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - JOANA CARRO-CESAR SANCHEZ, IL LIBRO DEL FUTURO (Gallucci, pp.48, euro 14.70). Raccontare l'immobilità forzata dei mesi della pandemia, tra pomeriggi in casa e didattica a distanza, dando voce ai più giovani, immaginando di creare un diario del futuro da rileggere tra 15 anni. E' l'originale sfida, tra memoria e testimonianza, che Joana Carro e César Sánchez hanno concepito ne "Il libro del futuro", edito da Gallucci, per provare a dare sfogo ai pensieri, ai sogni e alle paure dei bambini e dei ragazzi alle prese con le difficoltà e le incertezza dell'era del covid. Il volume si configura come una sorta di capsula del tempo, un album interamente da personalizzare da destinare all'uomo e alla donna di domani: al libro è abbinato infatti il sito web illibrodelfuturo.it, al quale ciascun lettore potrà registrarsi per poi chiedere di essere contattato tra 15 anni esatti con una mail in cui ci sarà scritto dove il libro è stato nascosto. In questo modo ogni copia sarà unica e tutti i lettori potranno rivivere l'eccezionalità e la drammaticità del periodo che stiamo vivendo con il sorriso e la consapevolezza dell'adulto che sarà. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie