Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Arte
  4. Alfonsina Russo direttrice del Parco del Colosseo

Alfonsina Russo direttrice del Parco del Colosseo

Franceschini, profilo di altissima qualità

E' l'archeologa Alfonsina Russo la direttrice del Parco Archeologico del Colosseo: è il risultato della selezione internazionale prevista dalla riforma Franceschini. "Si tratta di un profilo di altissima qualità - commenta il ministro Franceschini - che saprà coniugare ricerca, innovazione e tutela per uno dei monumenti più celebri al mondo e autentica icona dell'Italia. Come si vede, tutte le polemiche sulla scelta di stranieri a guidare i musei o sulla mancata valorizzazione delle professionalità esterne al ministero, erano fuori luogo".
    Erano 78 - ricorda il Mibact - le candidature presentate, di cui circa il 15% provenienti dall'estero, vagliate dalla commissione presieduta da Paolo Baratta, presidente della Fondazione La Biennale di Venezia. Dieci i candidati ammessi al colloquio, tra i quali uno straniero, ascoltati il 18 novembre dalla commissione che, come stabilito dal bando, ha individuato una terna da sottoporre al ministro per la scelta finale.

Alfonsina Russo, archeologa, specializzata e dottore di ricerca in archeologia classica, dal 2009 è Dirigente del MiBACT. Nella sua attività professionale ha operato in Magna Grecia, nel Molise e nel Lazio. Si è occupata di allestimenti museali e di gestione di musei, di allestimenti di importanti mostre in Italia e all’estero. Ha curato numerose pubblicazioni scientifiche e ha tenuto conferenze presso prestigiose Università italiane e straniere. E’ stata Soprintendente Archeologo per l’Etruria meridionale e Soprintendente per l’Archeologia belle arti e paesaggio per l’Aera metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale. Nella sua recente attività professionale nel Lazio, tra gli altri progetti di cui si è fatta promotrice, in una prospettiva di condivisione di progetti di sviluppo culturale e turistico con le istituzioni locali e la società civile, si possono ricordare: - il Progetto Experience Etruria, che ha visto il coinvolgimento di numerose Amministrazioni Comunali del Lazio, Toscana e Umbria e che è stato premiato all’Expo 2015 di Milano, come uno dei migliori progetti realizzati in occasione di questo evento mondiale; - la promozione dei Cammini di San Paolo e di San Francesco, in occasione del Giubileo del 2016. Ha ottenuto riconoscimenti da autorevoli istituzioni straniere.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie