Acs, mai pensavamo tema libertà fede qui

Fondazione pontificia, si torni a messe con misure sicurezza

(ANSA) - ROMA, 27 APR - Aiuto alla Chiesa che Soffre "si batte da sempre per la difesa della libertà religiosa e di culto. Lo fa a fronte delle innumerevoli violazioni registrate nelle nazioni in cui persecuzione o discriminazione ostacolano la pubblica espressione della fede. Non avremmo mai voluto trattare questo tema con riferimento all'Italia". Lo dicono dalla stessa fondazione pontificia, auspicando che "il popolo cristiano possa tornare quanto prima ad elevare la preghiera pubblica nei luoghi di culto Lo si faccia nel pieno rispetto delle appropriate misure di sicurezza sanitaria, evitando nel contempo di trattare l'esercizio della libertà di culto alla stregua di un'attività marginale e non essenziale per la comunità cristiana e per le altre comunità religiose", è l'appello di Acs Italia.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie