San Francesco: il 4 ottobre si celebra il patrono d'Italia

E' il santo piu' popolare e venerato nel mondo

Oggi 4 ottobre si festeggia San Francesco, il patrono d'Italia e fondatore dell'ordine che da lui prese nome. Il santo, uno dei più popolari nel mondo, nacque ad Assisi nel 1182, da Pietro di Bernardone, ricco mercante di stoffe preziose, e dalla nobile Giovanna Pica. La madre gli mise nome Giovanni ma il padre, tornato da un viaggio in Francia e in onore di questa nazione che fece la sua fortuna, cominciò a chiamare il figlio Francesco. Prima della conversione il giovane Francesco fu partecipe della cultura "cortese-cavalleresca" del proprio secolo, delle ambizioni del proprio ceto sociale, della vita agiata della famiglia di mercanti.

Il 18 giugno 1939 fu proclamato da papa Pio XII, assieme a santa Caterina da Siena, patrono principale d'Italia .

Conosciuto anche come "il poverello d'Assisi", la sua tomba è meta di pellegrinaggio per centinaia di migliaia di devoti, pellegrini e ammiratori ogni anno. La città di Assisi, grazie al suo illustre cittadino, è assurta a simbolo di pace.

Francesco è anche noto in tutto il mondo per il Cantico delle creature, e grazie ad esso è riconosciuto come uno degli iniziatori della tradizione letteraria italiana.

Eletto Papa nel 2013, Jorge Mario Bergoglio ha preso il nome di Francesco proprio in onore del santo di Assisi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie