• Prescrizione: da tre anni la riforma in Parlamento. Che fine ha fatto?

Prescrizione: da tre anni la riforma in Parlamento. Che fine ha fatto?

Approvato dal Senato due anni dopo il primo ok della Camera è tornato a Montecitorio per la terza lettura

a cura di Alessandra Chini

 La prescrizione di Silvio Berlusconi nell'ambito del processo sulla presunta compravendita di senatori per favorire la caduta del governo Prodi è solo l'ultimo dei casi 'colpi di spugna' a processi per la tagliola di questo meccanismo. Ma a che punto è la revisione delle norme in materia di prescrizione in Parlamento?

E' da tre anni che alle Camere si discute della riforma della prescrizione contenuta nel più complessivo provvedimento sul processo penale. Il 28 febbraio 2014 la presidente della commissione Giustizia di Montecitorio, Donatella Ferranti (Pd), deposita un provvedimento in proposito che viene approvato quasi un anno dopo, il 24 marzo 2015. Ma al Senato il provvedimento si ferma anche a causa della tensione interna alla maggioranza. Dopo due anni di stop and go il provvedimento viene approvato, con una serie di modifiche, il 15 marzo scorso con la fiducia. Una decisione che ha creato comunque dissapori all'interno della maggioranza con Ncd che ha chiesto modifiche alla Camera. "Io  - ha detto il ministro agli Affari Regionali Enrico Costa al momento del voto - ho preso le distanze anche sulla decisione di porre la questione di fiducia. Ma sono sicuro che alla Camera, perche' il testo dovra' tornare alla Camera, il testo avra' bisogno di ulteriori miglioramenti sul tema della prescrizione". 

Il 22 marzo è iniziato il nuovo esame a Montecitorio e da qualche giorno sono stati depositati gli emendamenti. Il testo non è nel calendario dell'Aula di maggio.

COSA PREVEDE IL TESTO

- FERMO LANCETTE DOPO LA CONDANNA: La prescrizione resta sospesa per 18 mesi dopo la sentenza di condanna in primo grado e per altri 18 mesi dopo la condanna in appello. La sospensione pero' non vale in caso di assoluzione e ha comunque effetto limitatamente agli imputati contro cui si procede. Oltre alle ipotesi gia' previste dal codice, la prescrizione sara' sospesa anche nel caso di rogatorie all'estero (6 mesi).

- PRESCRIZIONE DIFFERITA PER MINORI: In linea con le convenzioni internazionali e gli ordinamenti europei, per i piu' gravi reati contro i minori (violenza sessuale, stalking, prostituzione, pornografia etc.) la prescrizione decorre dal compimento del diciottesimo anno.

- PRESCRIZIONE CORRUZIONE: Per reati di corruzione e induzione indebita, una volta iniziato il processo, il tempo di prescrizione potra' aumentare della meta' (anziche' 1/4 come oggi).

 COME FUNZIONA NEGLI ALTRI PAESI NEL DOSSIER DELLA CAMERA

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie