Via immigrati,molotov e frasi ingiuriose

A Domodossola, vicino struttura frati. Indaga la Digos

(ANSA) - DOMODOSSOLA (VC0), 30 OTT - Una molotov è stata trovata questa mattina all'ingresso di Casa Letizia, la struttura dei frati Cappuccini che ospita a Domodossola, nel Verbano, una quindicina di migranti giunti in Ossola dopo gli sbarchi dei mesi scorsi. Sull'asfalto la scritta "negri bruciate tutti". Sul posto è intervenuta la polizia di Domodossola e la Digos della questura di Verbania.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie