Sisma&Ricostruzione

  1. ANSA.it
  2. Sisma & Ricostruzione
  3. News
  4. Sindaco Norcia, con Legnini anni decisivi

Sindaco Norcia, con Legnini anni decisivi

Alemanno ringrazia commissario uscente, "benvenuto" a Castelli

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 03 GEN - "Al commissario Giovanni Legnini, con il quale abbiamo condiviso e vissuto due anni particolarmente intensi e decisivi per la ricostruzione del Centro Italia, va un grande e sincero grazie": a dirlo è il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, dopo aver appreso dell'avvicendamento alla guida della Struttura commissariale per la ricostruzione post sisma, con la nomina di Guido Castelli. Al quale vanno - dice - "le più sentite congratulazioni e l'augurio di buon lavoro". "Anche l'amico Castelli - ricorda il sindaco - è membro della Cabina di coordinamento sisma, nell'ambito della quale ha apportato un fattivo ed importante contributo. Insieme si potrà continuare a lavorare per il futuro del centro Italia". Il sindaco poi torna sull'operato di Legnini, rivolgendogli un "grazie per essersi messo a disposizione, per aver ascoltato gli amministratori, per aver reso concrete le istanze dei territori ed essersene fatto portavoce ed alfiere in prima persona nei confronti del Governo e del Parlamento". "Non sono stati due anni semplici - ricorda ancora Alemanno - e la nomina di Legnini avvenne quando il mondo stava per affrontare una delle emergenze più complicate dell'ultimo secolo e inaspettate quale è stata la pandemia. Con Legnini però, quando tutto si era fermato, in sede di Cabina di coordinamento sisma non abbiamo perso un solo istante. C'era il cantiere più grande d'Europa da ricostruire - conclude Alemanno - e ci siamo incontrati, seppur da remoto, quotidianamente per accelerarne l'iter". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie