Comitato Norcia, ritardi per Basilica

Denunciata "disparità trattamento" a commissario Legnini

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 20 APR - La Basilica di San Benedetto, l'ospedale, il progetto per il nuovo polo scolastico, ma anche i cimiteri e la "disparità di trattamento tra chi ha avuto meno danni dal sisma e chi è nel vero cratere": sono i temi che il Comitato rinascita Norcia ha sottoposto al commissario per la ricostruzione, Giovanni Legnini, nel corso della videoconferenza che si è svolta sabato scorso con una 40/a di esponenti di vari comitati sorti dopo il terremoto del 2016. Il comitato nursino - viene detto in una nota - ha ribadito a Legnini in particolare "il vergognoso ritardo nella ricostruzione della Basilica, visto che solo dopo quattro anni si comincia a parlare di un bando per proporre un progetto e ancora le macerie e le opere d'arte sono tutte lì a marcire". Parlando di scuole è stato ricordato che le superiori in questo anno scolastico erano state dislocate nei container collettivi, "mentre a Perugia, Foligno e Giano dell'Umbria le scuole sono state già inaugurate dopo essere state ricostruite ex novo", ha specificato il Comitato. E tra gli argomenti sollevati c'è stata pure la ricostruzione della casa di riposo e infine è stato toccato il tema della ripresa economica, con il Comitato rinascita Norcia che ha ribadito la richiesta di creare una "Zona economica speciale" (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie